15 ottobre 2006

Parte "Counseling e dintorni"

"Counseling è... chinare il capo perché l'altro, cingendoti il collo, possa rialzarsi".
La frase con cui voglio aprire questo blog è "rubata" a Luigi Pintor, riadattando una sua definizione di solidarietà. La trovo adatta a spiegare lo spirito con il quale intendo procedere nell'esercizio di questa relazione di aiuto.
Secondo la visione delle psicologie umanistiche (rogersiana, gestalt, analisi transazionale,...) ogni essere umano ha in sé le risorse per poter risollevarsi da una situazione difficile, per cui il counselor ha come obiettivo quello di "aiutare ad aiutarsi", a restituire autonomia e responsabilità di scelte e azioni.
(Se volete avere una spiegazione più strutturata di cosa è il counseling, la trovate su:
http://it.wikipedia.org/wiki/Counseling).
Grazie per essere venuti a visitare questo mio nuovo blog, spero di potervi ospitare spesso, di fornire spunti, idee, stimoli per dibattiti e scambi di idee.
A presto!

5 commenti:

Marco ha detto...

Grande cugino Francesco.

Tania ha detto...

effettivamente mi ero sempre chiesta cosa fosse il counseling...

Anonimo ha detto...

Era meglio se mettevi una foto di Chiara, comunque... ;-) Benvenuto anche tu nella magica blogosfera!
Fra

Daniele ha detto...

Poteva mancare il mio benvenuto? Dopo che assistito al nascere dell'idea ed al lancio del blog? Certo che no... Vai alla grande!

andrea ha detto...

ciao Francesco. Accedendo al tuo blog, mi si è aperto un mondo...Tra citazioni colte e richiami al mondo dei fumetti, navigar mi è dolce in questo blog..
Dai, al di là della vena poetica, proverò a visitarlo ogni tanto..(metti qualche "gnocca senza testa" che fai audience..:-)