24 gennaio 2016

I figli degli altri sono sempre i più bulli

Le "prepotenze" tra ragazzi di ogni età non sono una novità, mentre è da (relativamente) poco tempo che si parla del fenomeno del bullismo. Quando un genitore viene a sapere di questi episodi cade spesso in confusione. Che fare? Far finta di nulla? Intervenire? E se non intervengo e la situazione precipita? E se invece intervengo e peggioro le cose?
E' da queste domande che partiremo lunedì 1 febbraio durante un incontro gratuito che vuole aiutare i genitori e gli educatori a mettere un po' in ordine i propri pensieri e le proprie emozioni davanti allo scivoloso tema delle prepotenze/bullismo tra ragazzi.
L'incontro è organizzato dallo spazio eventi/libreria "Voltalacarta" (via Costantinopoli, 35 - Calimera), dove vi aspettiamo per le ore 18.30.

09 novembre 2015

Grazie

[Scritto da me e liberamente ispirato al principio montessoriano "Imparare dai bambini ad esser grandi" - ]

---

Quando tu sei nato, sono nato anch’io.
Tu l’alieno, il diverso e l’uguale.
Io il padre neonato di un bimbo neonato.

Poi tu hai iniziato a crescere.
Mi avevano avvisato male;
mi avevano fatto credere
che la fatica di crescere sarebbe toccata solo a te.
Ma tu crescevi e ho dovuto imparare tutto. Da capo.
Tu imparavi a parlare
e mi hai insegnato a dover scegliere le parole.
Poi hai imparato a camminare
e mi hai costretto a ripensare lo spazio.
Volevi una carezza
e mi hai fatto fare i conti con le carezze che non ho avuto.
Piangevi
e mi hai risvegliato dall’illusione di un figlio di plastica.
Volevi sapere. Perché questo sì? Perché questo no?
E ho dovuto imparare a distinguere i valori profondi
dalle mie rigidità abitudinarie.
Io volevo correre
e tu mi costringevi a gustare la lentezza.
Volevo fermarmi,
ma tu hai preteso che, ancora una volta, ripartissi.
E ogni giorno, ad ogni tappa, ad ogni scoperta,
mi scuoti dalla voglia di un riposo prematuro,
mi costringi ad un esodo perenne.
Lo confesso:  starti dietro è una gran fatica.
Ma è la fatica della felicità.

Grazie
perché è con te che scopro nuovi mondi,
nuovi modi di essere,
nuove idee, nuove possibilità.
Scopro di non essere finito
e di essere capace di cose
che mai avrei immaginato.

Crescere ancora
è il privilegio dell’esserti padre.


Briciole video dall' XOff

Come vi raccontavo nel post precedente, questo weekend ho partecipato a due panel sull'educazione all'interno degli eventi di XOff Lecce.
Anzitutto, voglio ringraziare gli organizzatori, capaci di rivoluzionare per quattro giorni una città, portando ventate di novità e cose belle.
Ringrazio poi i partecipanti e voglio lasciare traccia dei miei interventi riportando qui due brevi estratti video (perdonate l'audio, nella sala c'era un po' di rimbombo).
Il primo riguarda l'intervento sulle dinamiche educative familiari legate ai processi di responsabilizzazione dei figli (prevenzione del bullismo).

Questo, invece, è un estratto del secondo intervento "Lasciamoci educare dai bambini", condotto insieme al prezioso contributo di Francesca Sgobio, con la quale collaboriamo da ormai sei anni all'interno di "Piccoli Passi" con i percorsi di formazione per genitori.

27 ottobre 2015

Vi aspetto all' XOff - Lecce!

"XOff - Conversazioni sul futuro" è un percorso di eventi collegati all'edizione leccese del famosissimo TEDx. Quest'anno sarò, con molto piacere, tra i relatori in due panel sull'educazione.
Sabato 7 novembre, alle ore 11.00, presso la Mediateca delle Officine Cantelmo, il tema dibattuto sarà "I figli degli altri sono sempre più bulli", grazie agli interventi di Annunziata Brandoni (Dirigente scolastica in pensione, pedagogista e scrittrice, autore di “Piccoli teppisti crescono. Storie di ragazzi e violenza”), Ornella Castellano (Dirigente Scolastico Istituto “G. Falcone” di Copertino, capofila rete “Il Veliero Parlante”), Rosanna Cosmai (Consulente legale ufficio famiglia Lecce) e del sottoscritto, con la moderazione di Modera Rossella D’Onofrio (Presidente Ass. Soccorso Legale).

Domenica 8 novembre, invece, sempre alle ore 11.00 presso la Mediateca delle Officine Cantelmo, assieme alla pedagogista Francesca Sgobio (con cui ho il piacere di collaborare da anni nella "scuola genitori" che organizziamo presso il suo "Piccoli Passi") lanceremo un messaggio a tutti i genitori, intitolato "Lasciamoci educare dai nostri figli".

Incuriositi? Vi aspetto!
La partecipazione è gratuita!


18 ottobre 2015

Genitori animati

L'anno scorso la "scuola per genitori" che tengo ogni anno presso "Piccoli Passi" a Lecce ha avuto tanto successo che... è stata copiata spudoratamente nei titoli e nelle modalità da alcuni "estimatori". Figuriamoci come gongoleranno quando vedranno questa:
Il percorso 2015-2016 si chiama "Genitori animati" perché ogni incontro affronterà le tematiche educative e familiari prendendo spunto da famosi cartoni.
Da "Rapunzel" a "Ribelle", passando per "Frozen", "Inside Out" e tanti altri, ci lasceremo guidare dai capolavori dell'animazione le cui sceneggiature, lontane dall'essere dei semplici "passatempo per bambini", riescono a raccontare al grande pubblico con estrema accuratezza le dinamiche dell'educazione e ad aprire notevoli spunti di riflessione sul proprio essere genitori.


14 novembre 2015
Da "Nemo" a "Rapunzel"
Figli in cerca di buoni genitori

28 novembre 2015
Da "Grisù" a "Ribelle"
Aiutare i figli a trovare la propria strada

12 dicembre 2015
Da "Frozen" a "Inside out"
Intelligenza emotiva in famiglia

23 gennaio 2016
Da "I Simpson" a "Gli Incredibili"
Quel difficile equilibrio tra "io" e "noi"

27 febbraio 2016
Da "Big Hero 6" ad "Up"

Fratelli, zii, nonni... la famiglia oltre i genitori


Ogni incontro svolge dalle 16.00 alle 18.00 presso “Piccoli Passi – Pedagogia & Educazione” in via Sordi 10 a Lecce.
Per le famiglie interessate, è possibile portare i propri figli, che potranno usufruire di uno spazio gioco.
Info, costi e prenotazioni al 380.2065137.

09 maggio 2015

Sabato 16 maggio: "Non ci casco più!"

"Uffa, è successo di nuovo! Ma com'è che vado a cacciarmi sempre in queste situazioni?" . 
Se vi ritrovate a fare ogni tanto pensieri simili, allora siete tutti invitati sabato 16 maggio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al workshop "Non ci casco più".
In questo workshop daremo un nome ai nostri schemi abitudinari di relazioni, che ci sembrano "naturali" e obbligati e che invece sono modificabili. Presenterò il modello delle cosiddette "spinte copionali" elaborato dall'Analisi Transazionale, capiremo quali sono i nostri schemi e delineeremo qualche antidoto per poterli neutralizzare.
L'incontro si tiene a Lecce presso lo Studio Viva.io ed ha un costo di € 25,00.
E' necessaria la prenotazione al numero 349.0063946

22 aprile 2015

Le buone pratiche del counseling... e ci sono anch'io!

Il mese scorso è uscito per l'editore FrancoAngeli, un libro di cui sono coautore. Si tratta del volume "Le buone pratiche del counseling - L'apporto dell'Analisi Transazionale per promuovere il benessere nelle relazioni d'aiuto" (vedi qui la scheda istituzionale sul sito dell'editore).
Il testo è scritto a più mani da counselor professionisti specializzatisi in Analisi Transazionale presso il Centro Berne di Milano. Capitolo dopo capitolo (vedi qui indice ed anteprima), ogni autore presenta un focus di applicazione specifico del counseling (aziendale, familiare, ecc.) e presenta alcuni concetti di AT particolarmente utili nel suo lavoro.
Io ho scritto un capitolo intitolato "Riconoscere e valorizzare le persone" nel quale presento il mio lavoro di counseling educativo rivolto alle famiglie. Presento le dinamiche generali di questa applicazione del counseling partendo da alcuni casi reali, racconto la mia prassi di lavoro con i genitori in difficoltà educativa e sviluppo i due temi propri dell'AT che trovo più utili ed efficaci nel lavoro con i papà e le mamme.
Il lavoro di ideazione generale e coordinamento delle diverse parti è stato sviluppato da Giorgio Piccinino (psicologo, psicoterapeuta, supervisor counselor) che è stato in questi anni uno di quei "buoni maestri" che auguro a tutti di incontrare nel proprio percorso di vita.
Il libro è acquistabile presso le librerie specializzare o presso il sito dell'editore.

09 marzo 2015

Le voci di dentro

Lunedì 16 marzo 2015, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, condurrò a Lecce l'incontro gratuito "Le voci di dentro".

Ogni persona è unica... ma al tempo stesso “plurale”. Ascoltando il nostro “dialogo interiore”, infatti, capiamo di non essere degli esseri monoblocco, ma di avere diverse parti di noi che ci costituiscono.
È importante riuscire a “riconoscere” queste parti per poterne cogliere le potenzialità e orientarle verso una coesistenza armonica. Durante questo incontro proveremo ad ascoltarle...

L'incontro si tiene presso lo Studio Viva.io - via Nahi 5A a Lecce, è necessario prenotarsi al 349 006 3946.

02 febbraio 2015

9 feb 2015: L'arte di ascoltare

Ascoltare è una azione quotidiana tanto abituale da diventare spesso scontata. Ed è un peccato, perché solo un ascolto “ricco” può essere la base di una sana comunicazione e di buone relazioni.

Sarà questo l'argomento del prossimo "Lunedì del Viva.io", incontro gratuito condotta da me, nel quale impareremo ad ascoltare meglio, attraverso la scoperta delle principali dinamiche dell'ascolto e dei suoi principali nemici.

Vi aspetto lunedì 9 febbraio alle ore 18.30 a Lecce, presso lo Studio Viva.io, in via Salvatore Nahi 5A. E' necessario prenotarsi al numero 349 006 3946.

08 gennaio 2015

Anche i genitori imparano! (Percorso 2015)

Anche quest'anno, in collaborazione con il Centro "Piccoli Passi" di Lecce, parte il percorso di formazione per genitori. In quattro incontri approfondiremo l'aspetto affettivo e quello normativo.
Per chi lo desidera, è possibile usufruire del servizio di baby-sitter.
Tutte le info nell'immagine.
Vi aspetto!