13 ottobre 2007

Chimiche lobotomie giovanili

"Ingoia questa pillola e non dovrai più urlare
si spegnerà ogni cosa magicamente
ti sentirai leggero come non mai, vedrai...
Occhi fissi e torbidi, lingua gonfia e tumida,
perenne anestesia...
Via tutti i tuoi incubi, via con tutti i sogni tuoi
perenne anestesia...
(Ustmamò, Lepre, 1993)


In uno dei miei primi post di circa un anno fa ("Mondo impasticcato"), avevo già espresso il mio parere sull'uso sempre più massiccio e diffuso di psicofarmaci. Mi ritrovo ora a parlarne sulla scia di una recente inchiesta de L'Espresso che rilancia l'allarme psicofarmaci tra le generazioni più giovani. A quanto già scritto e all'anorme tristezza che queste notizie mi provocano, aggiungo un'altra amara riflessione.

Mi dà fastidio la retorica de "i 'ggiovani che cambiano il mondo". Eppure credo che talvolta le radici delle spinte di miglioramento sociale stiano anche nella fisiologica maturazione di un'identità che vuole in qualche maniera proporsi come "altra", "diversa" rispetto all'esistente. Trovarsi con giovani generazioni chimicamente anestetizzate è uccidere il proprio futuro.

Massììì, forza ragazzi, continuiamo così, lobotomizziamoci tutti a suon di pasticche! Non è forse questo che ci chiedono? Smettiamola di rompere le scatole co 'sta storia del cambiamento!
Portiamo a compimento la sorte di una generazione che, pur di sfuggire agli incubi, ha deciso di rinunciare ai sogni.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Da psichiatra vorrei lasciare un commento.Gli psicofarmaci ben usati non vanno demonizzati,sono utili anche se vanno considerati solo un aiuto per cominciare a camminare, ad esempio con un buon percorso psicoterapico.I nuovi farmaci non "lobotomizzano".Diverso se per "pasticche" si intende le nuove droghe chimiche.Queste sì sono micidiali in vario modo.Chimico, perchè provocano danni al tessuto cerebrale, e psicologici perchè inseriti in una cultura della fuga dal pensiero e dal disagio.Buon "cammino" a tutti.

Anonimo ha detto...

pensa te quanto sono antico (mi consola la recente riscoperta del vintage, però)... io mi lobotomizzavo con la nutella!
gian paolo

PS: complimenti per il primo anniversario del blog...

Angie ha detto...

Vengo dal Blog di Daniele..ti auguro Buon compleanno!!!
:-D